Comico,rilassante ma soprattutto che fa riflettere.

Questa é la sintesi della serie tv “Modern family“,la quale mette a confronto vari tipi di famiglie e che ogni giorno attraversano disavventure irriverenti.

Mi vorrei soffermare sulla famiglia composta da Cameron e Mitchell: la coppia gay del programma televisivo, i quali hanno una bimba, Lily e analizzeró il concetto di omogenitorialità.

Il famoso tabù dei genitori omosessuali é quasi del tutto scomparso negli Stati Uniti e in altre parti del mondo, ma in Italia é ancora abbastanza radicato.

Il motivo sarebbe non tanto l’ affidare un bambino a dei genitori gay o lesbiche, piú che altro la sopravvivenza della sanità psicologica della creatura.

Studi alla mano: la bibliografia puó essere divisa in due parti: una piú vecchia e una piú nuova.

Studi vecchi evidenziano ancora lo stigma omosessuale e soprattutto sono preoccupati sulla sanità mentale dei bambini.

La parte di studi piú nuova nega tutto: molti psicologi che hanno compiuto studi in precedenza si sono addirittura ricreduti.

Un bambino affidato ad una coppia omosessuale ha lo stesso sviluppo di un altro affidato ad una coppia eterosessuale.

Per non parlare del fatto che la salute mentale dell’ infante subisce piú stress se la coppia eterosessuale é divorziata rispetto ad una coppia gay affetta dal cosiddetto ‘minority stress’, ossia la tendenza a pensare di essere etichettati come una minoranza.

Il problema di fondo é un altro: la società.

Queste nuove famiglie, per crescere ed entrare nella società,hanno bisogno di altre persone che le accolgano nella maniera piú naturale possibile, perché solo cosí é possibile rompere un pregiudizio.

La serie tv sopra citata é da esempio a tutta quella gente che considera anormale tutto ció.

Ricordiamoci che se il cervello si rinchiude in se stesso muore.

Apriamo la finestra e vediamo che tempo fa fuori.

Modern family

Mattia Mancini

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.