Capita a tutti di vedere nell’arco della giornata delle coppie. Si evince dai loro comportamenti che stanno bene insieme. E se invece il comportamento di uno dei due fosse solo una facciata con la quale tenta di nascondere una relazione sentimentale insoddisfacente?

(l’articolo contiene uno spoiler della seconda stagione della serie tv BoJack Horseman)

 

Si pensa sempre che in una relazione sentimentale i sentimenti siano reciproci. Capita però, in alcuni casi, che un partner non interrompa la relazione nonostante la situazione insoddisfacente. I fattori che incidono sulla decisione di interrompere una relazione sono: il tempo, le risorse personali e le  emozioni investite nella relazione. Una volta valutate, nel caso in cui si scelga di non porre fine alla relazione, lo si fa essenzialmente per due motivi: uno egoistico e uno altruistico. Nel primo caso infatti la relazione risulta più attraente delle possibili alternative. Il timore di rimanere soli e di non trovare/avere altri partner attraenti come quello attuale, portano al mantenimento della relazione sentimentale per fini unicamente personali. Invece nel secondo viene messa in primo piano l’altro, infatti viene presa la decisione di continuare il patto coniugale per non far soffrire l’altro, sperando che questa insoddisfazione sia solo temporanea. 
BoJack e Wanda
BoJack Horseman è una serie animata statunitense visibile su NetflixBoJack è un attore, diventato famoso negli anni ’90 per aver partecipato ad una serie tv che in America riscosse molto successo. Dopo questo ruolo, però, non è riuscito a rimanere sulla cresta dell’onda né ad ottenere altri ruoli importanti. I soldi e la fama gli hanno permesso una vita agiata, ma il non essersi realizzato sul lavoro lo ha portato ad una perenne insoddisfazione, trasformata in frustrazione e apatia. Una situazione per la quale BoJack incolpa se stesso e la sua autoproclamata inettitudineDietro gli animali antropomorfi e le situazioni surreali si nasconde un personaggio che combatte ogni giorno contro comportamenti autodistruttivi, l’abuso di alcol e droga e la depressione. Quello che più colpisce è l’incapacità dello stesso BoJack di avere rapporti sani e duraturi con le persone. Infatti il più delle volte non è capace di esporre i propri sentimenti e lo stesso cinismo, che caratterizza la sua figura, li influenza negativamente. Il personaggio di BoJack sembra però mutare durante la seconda stagione, qui infatti tenta di cambiare la propria visione del mondo riuscendo a intraprendere una relazione sentimentale con Wanda, “donna” sveglia, intelligente e pragmatica, caria di quella positività di cui Bojack ha così disperata mancanza. Una coppia perfetta…forse. La relazione viene probabilmente intrapresa a causa della paure della solitudine e dell’incapacità di raggiungere la felicità del protagonista. 
BoJack

Julia Trifiletti

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl sentimento dell’ira spiegato dai filosofi e da Inside Out
Prossimo articoloCOP24, summit sul clima: ecco cosa ci salverà dall’estinzione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.